Turismo, Federalberghi: “Nel 2021 le presenze totali sono state 148 milioni in meno”

Nel 2021 le presenze totali sono state 148 milioni in meno rispetto a quelle dello stesso periodo del 2019 (-33,9%), di cui 115 milioni relative ai turisti stranieri. Il settore ricettivo italiano ha chiuso il 2021 con un perdita di 9 miliardi di euro. 

A dicembre 2021 sono andati persi 42 mila posti di lavoro stagionali e temporanei di varia natura rispetto allo stesso mese del 2019 (-49%). 

Nonostante il blocco dei licenziamenti, nel 2020 sono andati persi quasi 20 mila occupati a tempo indeterminato. Questa è la fotografia impietosa scattata dal Centro Studi di Federlaberghi.