in attualità, esteri

Il Consiglio europeo ha concesso lo status di Paese candidato all’Ucraina e alla Moldavia

Giovedi 23 giugno, il Consiglio europeo ha concesso lo status di Paese candidato all’Ucraina (paese in guerra) e alla Moldavia.

Si tratta comunque di un atto simbolico ( per dire che l’Ucraina è parte dell’ Europa), dato che la procedura richiederà tanti anni e riforme.

Per il presidente  ucraino Zelensky è “un momento unico e storico nelle relazioni tra l’Ucraina e l’Unione Europea.” Inoltre, ha ringraziato Charles Michel, Ursula von der Leyen e gli altri leader europei.

 

Approfondisci anche Il Parlamento Ue approva la risoluzione per concedere lo status di paese candidato all’Ucraina e alla Moldavia

Sostieni il blog 

annalisacatapano.it è un blog di approfondimento indipendente e gratuito. L’obiettivo è approfondire in maniera trasparente e oggettiva  le tematiche di attualità. Il lavoro di ricerca e approfondimento però richiedono tempo  e risorse. Una donazione, anche minima, sostiene il lavoro che c’è dietro e permette a tutti l’accesso gratuito ai contenuti. 


 

 

 

  • Articoli Correlati per Tag :