in cultura

Coronavirus. “I am not a virus”, la campagna su Twitter contro i pregiudizi

La diffusione dell’infezione da Coronavirus a livello globale, sta creando una vera e propria psicosi che, in divesi casi, sfocia in razzismo nei confronti dei cinesi.
Ed è proprio un ragazzo cinese Lou Chengwang a lanciare su Twitter una campagna virale contro i pregiudizi “I am not a virus“, molto simile alla campagna social diffusa quando ci fu l’ebola con l’hashtag #IAmALiberianNotAVirus.