• Il Family Act è legge

    Il Family Act è legge

    Con 193 voti favorevoli, 10 contrari e 15 astenuti al Senato, il Family Act è diventato legge.

    Il Family Act, proposto dalla Ministra per le pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, e dalla Ministra del lavoro e delle politiche sociali, Nunzia Catalfo, è un pacchetto di interventi a favore delle famiglie. L’obiettivo è  sostenere la genitorialità e la funzione sociale ed educativa delle famiglie, contrastare la denatalità, valorizzare la crescita armoniosa delle bambine, dei bambini e dei giovani e favorire la conciliazione della vita familiare con il lavoro, in particolare quello femminile.

    Cosa prevede nello specifico la legge

    La prima misura prevista dal Family Act è l’assegno universale mensile per ogni figlio a carico fino al raggiungimento dell’età adulta, votato a marzo 2021.
    Il provvedimento impegna il governo a riformare i congedi parentali, con l’estensione a tutte le categorie professionali e congedi di paternità obbligatori e strutturali; a rafforzare delle politiche di sostegno alle famiglie per le spese educative e scolastiche, e per le attività sportive e culturali; introdurre incentivi al lavoro femminile, dalle detrazioni per i servizi di cura alla promozione del lavoro flessibile.