L’Alta Corte di Londra ha accolto il ricorso degli Usa per l’estradizione di Julian Assange

Per l’Alta Corte di Londra, Julian Assange può essere estradato negli Stati Uniti.
I giudici britannici hanno accolto le rassicurazioni del governo americano sul trattamento in carcere di Assange, una volta estradato negli Usa. 

Per Stella Morris, compagna di Assange e membro del team legale, si tratta di “un grave errore giudiziario”. E ha annunciato la volontà di fare ricorso il più presto possibile. 

Lo scorso gennaio il giudice negò l’estradizione del fondatore di Wikileaks per il rischio concreto di suicidio.